Giuditta

Lunedì di Pasquetta in un piccolo scatolone è arrivata lei: Giuditta la peste!
Nessun animale come un maiale riesce a suscitare nelle persone reazioni così differenti: c’è chi lo ama in maniera passionale e chi vede in lui solamente salcicce e prosciutti.

La vita con un maiale è una cosa speciale. Un animale intelligente ed affettuoso, caparbio e testardo come nessuna altro. Assolutamente socievole e bisognoso d’attenzione con una potenza inimmaginabile.
Giuditta è stata portata via dalla madre piccolissima ed il mio sospetto è che la sua mamma sia diventata uno spiedo di Pasquetta.
Per ora dorme sul divano e passeggia a guinzaglio per il paese. Durante il giorno corre sfrenata per il campo insieme a tutti gli altri animali del mio mondo.
Non ho idea di quanto grande possa diventare anche se chi me l’ha portata affermava che non raggiungerà i quaranta chili.
Il tempo svelerà l’arcano per ora è ancora un’intrattenibile piccola peste!

 

Se ti è piaciuto, condividilo
Tags:

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *